Neve sul tetto? In caso di caduta la responsabilità è tutta del condominio

La neve, in quanto soffice e apparentemente inerte, può causare seri danni ai condòmini che non se ne preoccupano.

Lo scivolamento di una massa nevosa formatasi sul tetto è stato ritenuto, dal Giudice di Pace di Campobasso, con Sentenza del 27.10.2016, un fenomeno di pericolo prevedibile che, in quanto tale, non può ritenersi idoneo ad integrare il “caso fortuito” e, dunque, ad elevarsi a fattore in grado di escludere la responsabilità del condominio.