Come recuperare un credito da una società fallita?

Chi è creditore di un’azienda fallita, per sperare di essere pagato deve presentare una richiesta al tribunale, chiamata «domanda d’insinuazione al passivo».

Chi avanza un credito da una società che, prima del pagamento, viene dichiarata fallita dal tribunale non può farle causa, né può farla alla curatela fallimentare: il presunto creditore deve infatti prima presentare, in tribunale, la cosiddetta «istanza di ammissione al passivo» e solo nel caso di rigetto di tale domanda potrà avviare il giudizio per l’accertamento del proprio credito. Lo ha chiarito il tribunale di Lamezia Terme con la sentenza n. 188 del 06.02.2017.