Lavori condominiali: quali sono gli orari da rispettare?

Si può dire che il criterio acquisito è quello di poter fare i lavori nel condominio dalle 8 alle 13 e dalle 16 alle 20.

I lavori condominiali che provocano rumori molesti, non possono essere eseguiti durante il fine settimana o nei giorni segnati in rosso sul calendario.

Questa è la regola ormai acquisita. Regola che può però subire delle modifiche, perché la legge [1] delega ai regolamenti del condominio il poter fissare, tra le altre cose, la forma e i limiti dei divieti all’interno del palazzo, poiché le questioni che riguardano gli spazi comuni dei vicino sono definite proprio da quei regolamenti.

Se, però, l’edificio ha meno di 10 condòmini non c’è l’obbligo di adottare un regolamento condominiale. In questo caso subentrano le normative dei singoli Comuni che, in genere, impongono il silenzio dalle 22 alle 7 e dalle 14 alle 16.